Benvenuti nel blog di Shiatsu Life, uno spazio dedicato allo Shiatsu e all’informazione sul benEssere.
Qui potete trovare una raccolta di studi, ricerche, articoli e altro che riguardano l'Essere Umano nella sua totalità.
Le voci "Su di me", "Trattamenti" e "Contatti" vi porteranno direttamente al sito ufficiale di Shiatsu Life

"Non mi sono accadute che cose inaspettate. Molto avrebbe potuto essere diverso se io fossi stato diverso. Ma tutto è stato come doveva essere; perché tutto è avvenuto in quanto io sono come sono." Carl Gustav Jung

giovedì 11 ottobre 2012

Differenti modi di respirare per ogni diversa situazione di vita

La respirazione è importante per la regolazione del nostro organismo ed un corretto funzionamento né garantisce lo stato di salute.
Esistono vari esercizi di respirazione, e differenti modalità respiratorie collegate a scopi diversi e a situazioni differenti di vita.

Con una respirazione toracica, l’organismo va in simpaticotonia: si rallenta la peristalsi intestinale, il sangue è pompato più in fretta, aumenta la sudorazione per smaltire il calore di un’eventuale azione imminente, i muscoli sono messi in condizione di agire; il tutto prepara ad affrontare una situazione di allarme
La respirazione può inoltre diventare molto rapida al fine di aumentare il tasso di ossigeno in caso di forte affaticamento.

La respirazione diaframmatica, invece, produce vagotonia, il sistema addetto ai momenti di calma, di tranquillità, di allentamento, stomaco e intestino sono in movimento, il sangue scorre più lento, vengono messe in circolazione endorfine e proteine P che producono un intenso senso di benessere.

In un funzionamento sano, un individuo dovrebbe poter ritornare alla respirazione diaframmatica  quando non c’è più bisogno di attivarsi ed affrontare situazioni di allarme.
In condizioni di stress si perde la capacità di ritrovare vari tipi di respirazione a seconda delle circostanze esterne e ritornare alla respirazione diaframmatica.
Si resta intrappolati in un tipo di respirazione cronico e disfunzionale,  permanentemente presente anche quando non ce ne sarebbe bisogno.


Restaurare la respirazione diaframmatica produce una serie di effetti estremamente positivi : si cominciano a riaprire le sensazioni che erano chiuse: piccole correnti vitali che fluiscono nel corpo, sensazioni di allentamento e di torpore, stanchezza e voglia di fermare l’eccessivo movimento di una vita troppo stressante; aumenta il contatto con se stessi e con le proprie emozioni e anche con ciò che non funziona tanto bene nel nostro corpo ed infine si producono intense sensazioni di benessere, di leggerezza o di pesantezza, di galleggiamento, di calma, di serenità.


BUONA RESPIRAZIONE A TUTTI!

Dott.ssa Raffaella Orlando

Fonte: http://www.benesseredacondividere.it/salute-e-benessere-2/differenti-modi-di-respirare-per-ogni-diversa-situazione-di-vita/

Nessun commento:

Posta un commento